ASD Perugia Tennis Tavolo

Stampa
PDF

Corsi Ping-Pong

Scritto da Administrator.

Corsi Ping-Pong

Palestra scolastica Montegrillo Via Meucci 2 Perugia


Settembre 2017 - Giugno 2018 (lunedì - mercoledì - venerdì 18:00-19:30)

 

Per alunni Scuola Elementare  classe 4^ e 5^ due volte alla settimana (euro 15 mensili)

Per alunni Scuola Media e Scuole Superiori due volte alla settimana (euro 30 mensili)

 

I corsi saranno tenuti da tesserati della Federazione Italiana Tennistavolo.

Per informazioni e-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Tel. 3333752877

 

Stampa
PDF

Etica economica e finanziaria modelli positivi a Corciano

Scritto da Administrator.

In foto sopra: Presidente CONI Regione Umbria Domenico Ignozza - Amministratore delegato CONI-SERVIZI Alberto Miglietta – Consigliere Nazionale Fitet Fausto Pelliccia

Autorità del mondo economico e finanziario, accademico e istituzionale si sono ritrovate, mercoledì 17 giugno, al teatro della Filarmonica di Corciano per riflettere sull'Etica economica e finanziaria: pilastro per la ripresa’, titolo e tema, questo, del convegno organizzato in Umbria dall'Associazione nazionale per lo studio dei problemi nel credito (Anspc).

 

Stampa
PDF

L’Istituto Leonardi Perugia perde a San Benedetto del Tronto

Scritto da Fausto Pelliccia.

L’Istituto Leonardi Perugia nella seconda giornata di campionato di Serie B2, sperava dimuovere  la  classifica  in  trasferta  nel  palazzetto  di  San  Benedetto  del  Tronto,  ma  la  squadra dell'Oikos si è rivelata più ostica del previsto.

Nel primo incontro il capitano perugino Gianluca Alunni ha combattuto strenuamente contro Maurizio Colucci arrivando al  quinto set,  ma purtroppo ha perso con il  punteggio di  11-9.  Poi l'outsider Federico Poeta nulla ha potuto contro la nuova promessa Arcangel Giammarino. La stessasorte è toccata a Matteo Malizia che riportava un secco 3-0 contro il marchigiano Alessandro DeVecchis. Tuttavia nel quarto incontro Gianluca Alunni è stato protagonista di un match spettacolare tutto cuore e tecnica, dimostrando un grande attaccamento ai colori perugini battendo 3-1 il più quotato Arcangel Giammarino e riaprendo così la partita.

A questo punto anche Matteo Malizia si è reso protagonista di una vittoria sul filo del rasoio(3-2) contro Maurizio Colucci dimostrando le sue grandi doti tecniche. Nel sesto incontro il giovane Federico  Poeta  ha  provato  a  contrastare  l'esperto  giocatore  di  casa  Alessandro  De  Vecchis:  il perugino si è comunque fatto valere mostrando a pieno il suo gioco e la sua grinta mettendo in difficoltà il marchigiano, soprattutto nel primo set, ma alla fine nulla ha potuto contro un avversario di  livello  chiaramente  superiore.  Nell'ultimo  match  il  giovanissimo  Arcangel  Giammarino  ha dimostrato di possedere notevoli capacità battendo Matteo Malizia per 3-0. La sconfitta per 5-2 nonoffusca  una buona prestazione  da  parte  dell'Istituto  Leonardi  Perugia  contro  i  più  titolati  atleti marchigiani

Stampa
PDF

Inizio schioppettante in C2 tra Foligno e Montegrillo

Scritto da M & M Mencaroni.

Inizia con un incontro "rocambolesco" il Campionato di Serie C2 del Montegrillo.

Opposti al T.T. Foligno, sicuramente una delle squadre favorite per la vittoria finale, i ragazzi di Fausto Pelliccia si arrendono solo per 5 a 4, dopo circa 2 ore e mezzo di gioco.

Il match inizia con Michele Mencaroni che ha la meglio su John Ippoliti in 4 set molto "tirati".

Sul secondo tavolo Riccardo Granata vende cara la pelle contro il n. 1 avversario, Pietro Capputi, classificato tra i primi 500 giocatori italiani, ma viene sconfitto in 4 set.

Uno pari (1-1).

Entrano in campo per la terza partita Andrea Quagliarini (n. 1 del Montegrillo) e Alessandro Marzi per il Foligno (661 assoluto). La spunta Quagliarini in 4 set, con una condotta di gara regolare ed intelligente. (risultato parziale 2-1)

Stampa
PDF

Coppa Città di Perugia

Scritto da Administrator.

Si svolgerà presso la palestra comunale di Montegrillo Perugia, il 5° Torneo Nazionale a squadre di Tennistavolo "Coppa Città di Perugia", indetto e organizzato dall’A.s.d. Montegrillo, per i giorni di sabato 17 e domenica 18 maggio 2014.
La dimostrazione del crescente successo di questa iniziativa, sta nel crescente numero delle società partecipanti da fuori regione, tre provenienti dalle Marche, una dall’Emilia Romagna, una dalla Toscana e tutte le altre dall’Umbria.
Le squadre in gara sono: Marsciano, Perugia, Ascoli 1, Rimini, Montegrillo (PG), Porta Pesa (PG), Passignano (PG), Gubbio, Chianciano, Elce (PG), Fabriano, Ascoli 2. Gli incontri che prevedono l’esclusione dei classificati FITET da 1 a 1.000 d’Italia, inizieranno sabato pomeriggio alle ore 15,00 e si protrarranno fino alla sera per designare le quattro semifinaliste che disputeranno le finali domenica mattina alle ore 9,30.

Stampa
PDF

Suicidio Istituto Leonardi Perugia

Scritto da Fausto Pelliccia.

Nella quinta giornata di ritorno del campionato di serie B2 di tennistavolo, l’Istituto Leonardi Perugia subisce tra le mura amiche, una cocente sconfitta per 5-4 contro il Lanciano Casalbordino. Con questo risultato i perugini perdono anche l’ultima possibilità di poter conquistare la promozione in B1.

L’epilogo dell’incontro ha quasi dell’incredibile. Come da pronostici, l’unica partita dall’esito incerto e determinante per la vittoria dell’intero match era quella tra il serbo del Perugia Vlada Borcic e il cinese del Casalbordino Li Wei Min. L’incontro tra i due giocatori più forti del campionato ricalcava quello dell’andata, scambi cortissimi con aperture spettacolari da entrambe le parti. Il cinese attaccato al tavolo e sempre pronto a spingere ogni colpo e il serbo più lontano ma agilissimo e velocissimo pronto per contrattaccare e allungare gli scambi per minare le certezze del suo avversario e fiaccarlo dal punto di vista fisico. L’equilibrio era pressoché totale in tutti i tiratissimi set, sul 2-2 Vlada Borcic, più fresco e concentrato del cinese ripete l’impresa dell’andata e chiude per 11-8 al quinto set su Li Wei Min, tra le ovazioni del pubblico, che esultava scandendo ritmicamente il nome Vlada… Vlada… Vlada… . L’incontro sembrava ormai chiuso, in favore della squadra perugina che si portava avanti per 4-3, ma con gran sorpresa tra il pubblico esce il capitano Bonelli ed entra la riserva Gianluca Alunni, la partita contro il forte Delli Carri n. 53 d’Italia non’è difficile è difficilissima, il perugino gioca una buona partita ma cede per 3-1.

Sul 4-4 il match tra Matteo Malizia e Santoro che doveva essere solo una formalità, vista la differenza tecnica e anche la classifica (700 posizioni di differenza), si dimostra per il giovane perugino un vero incubo che difficilmente riuscirà a dimenticare. Il braccio del pongista umbro pareva essere di pietra e ogni colpo anche il più facile veniva sbagliato, le palline più innocue di Santoro si trasformavano in colpi devastanti. Nonostante i consigli dalla panchina, che chiedevano di giocare con calma e non potenza contro il difensore, che senz’altro in fase di attacco non era in grado di impensierire Malizia. Matteo ha attaccato a testa bassa, sbagliando tutto quello che era possibile, regalando partita ed incontro al suo avversario, che per la gioia a fine partita si è sdraiato a terra abbracciato da tutti i componenti della sua squadra, anche loro increduli del risultato.